Home / Scuola / Leopardo di Taiwan: avvistato un esemplare della specie che si pensava estinta

Leopardo di Taiwan: avvistato un esemplare della specie che si pensava estinta

Il leopardo nebuloso di Formosa, noto anche come Leopardo di Taiwan, era stato dichiarato estinto nel 2013, ma forse ci potremmo essere sbagliati, fortunatamente. Diversi sono stati infatti gli avvistamenti di questo affascinante animale, considerato sacro dalle popolazioni locali.

Era dal 1983 che non veniva avvistato nessun esemplare di questa specie. I zoologi lo hanno studiato per 13 anni, ottenendo solo risultati negativi, e portando alla conclusione che il leopardo di Taiwan era estinto. Ma oggi qualcosa potrebbe cambiare. Alcuni abitanti della città di Daren, nel sud-est dell’isola di Taiwan, hanno dichiarato di aver avvistato, più volte negli ultimi mesi, un’esemplare di leopardo di Formosa. Subito sono state allertate le guardie forestali, in modo da potersi subito attivare per difendere l’animale dai cacciatori.

Le pattuglie forestali della tribù Paiwan, hanno avvistato il leopardo nebuloso di Formosa nella contea di Taitung a Gennaio, come riporta il professor Liu Chiung-Hsi, del Dipartimento di Scienze della vita dell’Università Taitung, in un articolo dell’Apple Daily. Sarebbe stato il capotribù dei Paiwan, Kao Cheng-chi, a rivelare a Cheng-Hsi che prima una pattuglia formata da due ranger e in seguito un’altra del villaggio di Alangyi a Taitung hanno avvistato il leopardo. Gli avvistamenti sono avvenuti in due momenti diversi, sempre a Gennaio 2019.

Il leopardo della pace

Il leopardo nebuloso di Formosa, è un animale davvero speciale per le tribù dell’isola di Taiwan: Puyuma, Bunun, Paiwan e Rukai.

I Paiwan lo chiamano “Li’uljaw”, e per loro rappresenta lo spirito di grandi guerrieri antichi e proibiscono la caccia a questo animale. Secondo le leggende, i suoi 66 denti formano la corona lasciata da Ma Chih-li, leggendario capo tribale di Puyuma. La corona è un simbolo di pace e viene indossata durante importanti cerimonie. E la tradizione vuole che sia stata indossata dai capi villaggi duranti importanti riconciliazioni tra tribù in lotta tra loro.

Si tratta quindi di un animale molto importante per le popolazioni del luogo. Il Leopardo di Taiwan è un’icona spirituale e a lungo si è parlato della sua estinzione, così come ora si discute della sua ricomparsa.

L’Ufficio forestale effettuerà ulteriori indagini per provare le affermazioni dei ranger, ma i membri anziani della tribù Bunun sono convinti che l’animale si aggiri ancora nei boschi.

Gli indigeni del villaggio di Alangyi intanto hanno anche chiesto al Forestry Bureau di interrompere il disboscamento. Mentre i leader della comunità Paiswan hanno autorizzato l’Austronesian Community College Development Association a raccogliere fondi per tutelare il “Li’ uljaw”.

Ci sono ancora speranze quindi per questo meraviglioso animale, forse esiste ancora. E speriamo che riesca a rimanere nascosto come finora ha fatto, e a sopravvivere all’uomo e alle sue folli azioni contro il Pianeta.

Maniaci della privacy? Ecco a voi lo smartphone che si autodistrugge

I temi legati alla privacy stanno assumendo enorme importanza negli ultimi tempi, soprattutto alla luce…

Connettore USB-Type C, si prospettano numerose varianti della nuova interfaccia

L’implementazione dei nuovi standard USB 3.1 e il connettore USB-Type C potrebbero portare a un…

I giorni della Merla: quando arrivano e perchè si chiamano così

I cosiddetti Giorni della “merla” sono, secondo la tradizione, gli ultimi tre giorni di gennaio.…

Related Post

Guarda Anche

I batteri patogeni viaggiano tra i continenti attaccati alIa plastica

Vedi anche Il 91% dei rifiuti in plastica prodotti fino al 2015 non è stato …