Home / Salute / Ocasio-Cortez lascia Facebook: “Non lo uso più, i social sono un rischio per la salute”

Ocasio-Cortez lascia Facebook: “Non lo uso più, i social sono un rischio per la salute”

“I social network sono un rischio per la salute di tutti, causano isolamento, depressione, ansia e dipendenza”. Alexandria Ocasio-Cortez, la più giovane parlamentare nella storia del Congresso statunitense, se la prende con le piattaforme digitali.

Nota come “political influencer” per i milioni di follower su Facebook (788mila), Twitter (3,94 milioni) e Instagram (3,2 milioni), Ocasio-Cortez ha avuto un grande aiuto da parte dei social network nella campagna elettorale e ammette di aver vinto il seggio da deputata proprio grazie al loro sapiente uso. “Ma ci sono effetti negativi per tutti: per i giovani, per i bambini al di sotto dei tre anni che passano molto tempo davanti allo schermo, per gli anziani“, ha aggiunto l’esponente del Partito Democratico.

Ora però fa marcia indietro e annuncia che non utilizzerà più Facebook e limiterà l’utilizzo di Instagram e Twitter alla sola settimana lavorativa: “Ho iniziato a impormi delle piccole regole, fra queste prendermi il fine settimana per me, usando i social solo per leggere ma senza twittare”.

Guarda Anche

La definiscono la malattia delle badanti: ecco cos’è la Sindrome Italia

Ansia, stress, solitudine e depressione: la Sindrome Italia è uno stato di salute che, purtroppo, …