Home / Malattie / Scooter elettrico per anziani e disabili: come funziona e come portarlo in aereo

Scooter elettrico per anziani e disabili: come funziona e come portarlo in aereo

scooter pieghevoli e smontabili che si mettono nel bagagliaio della macchina e che ora si possono anche trasportare in aereo o in nave.

Tra le proposte Made in Italy più interessanti, troviamo lo scooter elettrico Byco di Meccanica Bertazzoni: una soluzione molto interessante durante i viaggi  e i piccoli spostamenti. Byco, che è disponibile in più versioni, di base è uno scooter scomponibile con telaio robusto (in acciaio zincato) e ruote maggiorate, per potersi muovere sui tutti i tipi di terreno. La doppia velocità (fino a 20 km/h) permette di scegliere l’andatura anche a seconda del percorso. Il fatto che sia dotato di tre ruote anziché quattro lo rende meno ingombrante: questo consente all’utente di muoversi agilmente non solo all’aperto ma anche in ambienti chiusi: per entrare in un bar non sarà quindi necessario scendere.

Byco si piega e si scompone senza bisogno di attrezzi, ed è disponibile anche con motore potenziato e con numerosi optional e personalizzazioni, che vanno dal freno pedale al kit schienale  braccioli, al cestino porta oggetti. A disposizione anche un kit per trasformare il Byco secondo le varie necessità che nel tempo possono cambiare, così da avere un mezzo che risponde a diverse soluzioni.

Byco è trasportabile anche in aereo: per rispettare le normative vigenti in fatto di imbarco e trasporto di mezzi alimentati da batterie al litio, Meccanica Bertazzoni ha predisposto anche una batteria supplementare da da 8 Amp idonea all’imbarco dello scooter sui aerei e navi, oltre a quella standard da 10 Amp.

A questa pagina trovate la recensione e un modulo per richiedere, prezzo e dettagli dello scooter pieghevole Byco!

Guarda Anche

La CISL FP di Cuneo sui fatti dell’ospedale di Cortemilia: “Sì alla videosorveglianza nelle strutture, a tutela anche degli operatori che lavorano bene”

I fatti gravissimi accaduti nella casa di riposo “Santo Spirito” di Cortemilia suscitano sconcerto.  La …